HTC sceglie VRChat come partner nel social VR

0

La possibilità di trasformare la realtà virtuale in un’esperienza sociale è stata uno dei principali fattori trainanti per diverse aziende che vi hanno investito. Questa prospettiva ha portato alla creazione di SteamVR Home e Facebook Spaces. Ora anche HTC Vive ha scelto la sua piattaforma social preferita, stringendo una collaborazione con VRChat.

Il team VRChat ha annunciato che stanno unendo le forze con HTC Vive, che agisce come investitore chiave e partner strategico. HTC era già il principale degli investitori dietro al finanziamento da 4 milioni di dollari di cui ha goduto VRChat.

L’obbiettivo di questa partneship è consentire la crescita di VRChat, permettendogli di espandersi sia nel settore business che in quello consumer. Il team VRChat spera inoltre che il recente calo di prezzo di HTC Vive incoraggerà un maggior numero di utenti a provare VRChat, lanciato il 21 settembre 2017 su Viveport.

“Il nostro obiettivo è quello di permettere a chiunque di creare le proprie esperienze sociali di VR. La collaborazione con HTC ci avvicina molto di più a questo obiettivo”, afferma Graham Gaylor, CEO di VRChat.

Il team di VRChat ama ricordare che non ha una sede fisica e tutti lavorano in remoto, utilizzando il mondo virtuale come ufficio e VRChat come sala riunioni.

 

VRChat permette agli utenti di esplorare una varietà di ambienti, utilizzando avatar personalizzati e coinvolgendoli in giochi ed eventi, tra cui il VR karaoke e gli eventi della comunità come quiz, lezioni di ginnastica e talk show.