HTC Vive Cosmos Play non sarà un visore consumer

0

Il Vive Cosmos Play, annunciato qualche mese fa da HTC, è una versione più economica del Vive Cosmos originale. A fronte di un prezzo più basso, attorno ai 499$, questa versione rinuncia a due telecamere su sei e alle cuffie integrate. Ora apprendiamo che questo modello non sarà rivolto al mercato consumer, come spiegato dalla stessa HTC al sito UploadVR:

“Mentre continuiamo a creare nuove tecnologie XR, ci sforziamo di fornire la migliore esperienza possibile ai nostri clienti. Il loro feedback è molto importante per il modo in cui creiamo i nostri prodotti e, ascoltandoli direttamente, abbiamo deciso che la nostra versione a 4 telecamere di Cosmos, nota come Cosmos Play, è più adatta per determinate imprese ed istituzioni (come per i musei o per la didattica). Il prodotto sarà ora destinato ad aziende ed istituzioni che desiderano utilizzarlo come visualizzatore in realtà virtuale o soluzione per conferenze VR. Continueremo a lavorare con i principali clienti aziendali per valutare le migliori opportunità per i nostri prodotti “.

La società ha anche confermato che Cosmos Play non sarà venduto online ai privati tramite il suo sito web.

Cosa ne pensate di questa scelta da parte di HTC? Secondo voi è stata fatta perché l’azienda non riesce a soddisfare la domanda di visori in termini di produzione, oppure semplicemente il tracking del Cosmos con sole quattro telecamere non è sufficientemente preciso per il gaming? Fatecelo sapere nei commenti!