Oggi sul sito ufficiale di Pimax, è apparsa all’indirizzo https://www.pimaxvr.com/store/ un’immagine rappresentante i prezzi di vendita al pubblico degli attesi visori 8K e 5K+. Ricordiamo che i preordini, seppure attesi molto a breve, non sono ancora stati aperti, quindi i prezzi ufficiali non sono in realtà ancora noti. Questi, riferiti ai soli visori senza controller e stazioni base, sarebbero di 799 dollari per il 5K+ e 899 dollari per l’8K. Particolarità di questa immagine è che in terza colonna riportasse un terzo visore denominato 5KS, con display Oled ed attestato allo stesso prezzo del visore 8K. Immediate sono state le speculazioni sul forum di Pimax sul fatto che fosse un nuovo modello dalle caratteristiche superiori al 5K+ (soprattutto per via del display OLED) finché, poche ore dopo, non è intervenuta ufficialmente Pimax sul forum per dire che no, il Pimax 5KS non è quello che si stava pensando, e non sarà un prodotto più costoso di 5K+, sarà anzi un modello economico venduto in un numero ristretto di paesi.

“Salve gente,
Ci spiace che il leak abbia generato confusione, ma alcune di queste informazioni non sono accurate (prezzo e specifiche). Nella pagina web di pre-ordine 5KS significa 5K Versione Standard (versione originale presentata su kickstarter). Per quanto riguarda il display OLED 1440P, è già stato implementato nel 2016 sul nostro prodotto di prima generazione Pimax BE (Business Edition – funzionante a ~68Hz e con qualche piccolo problema di ghosting). Ma questo è principalmente rivolto al mercato aziendale, a causa del costo elevato e della limitata disponibilità di display OLED. Internamente stiamo sviluppando dal 2017 la versione 5K di Pimax BE per i nostri clienti commerciali, provando ad aumentare il framerate e risolvere il problema del ghosting. Prima dell’incontro di Berlino siamo riusciti ad ottenere un framerate di 83-86Hz, ma il problema del leggero effetto ghosting era ancora presente per cui il prototipo Pimax 5K BE di Berlino non era assolutamente competitivo rispetto ai Pimax 8K e 5K+. Recentemente abbiamo quasi eliminato l’effetto ghosting, così abbiamo deciso di commercializzare la versione Pimax 5K BE per i nostri clienti business. Attualmente gli schermi OLED del Pimax 5K BE sono Pentile, non RGB, quindi l’SDE è peggiore rispetto al 5K+ e all’8K, mentre il suo costo è superiore ad entrambi. Quindi lo scopo originale di Pimax 5K BE rimane il mercato business, non il mercato consumer. Se avete opinioni diverse sui possibili scopi di Pimax 5K BE, scrivetelo qui e se ne può discutere.”

inoltre, riguardo alla errata colonna dei prezzi apparsa sul sito:

“Lo sviluppatore della pagina web ha appena copiato il prezzo di 5KS da 8K come segnaposto. In realtà, 5KS è solo per alcune aree dell’Asia, e il prezzo è più basso. Il prezzo della versione Pimax 5K BE è invece ancora più alto rispetto alla versione consumer 8K a causa di una maggiore personalizzazione e una produzione ridotta.”

Niente di fatto quindi? Più o meno, i prezzi dei primi due prodotti non sembrano essere stati smentiti, e sono abbastanza in linea con le attese (per lo meno con la parte alta dei prezzi attesi). Unendo anche il kit comprendente controller e stazioni base, che non saranno ancora disponibili al preordine in quanto i controller sono ancora in sviluppo e le stazioni base devono arrivare da Valve, il prezzo di 8K sarà uguale o poco inferiore a quello di un Vive Pro. La conferma ufficiale l’avremo però solamente nei prossimi giorni.

Nell’immagine appare anche il prezzo (169$) del modulo opzionale per il tracciamento delle mani. C’è molta attesa su questo modulo, perché chi ha potuto provarlo fino ad ora lo ha trovato molto promettente.