Un aggiornamento migliora la qualità visiva dei visori Windows Mixed Reality

0

Microsoft ha pubblicato una dettagliata descrizione di un nuovo aggiornamento software disponibile per alcuni visori Windows Mixed Reality, incluso il Reverb G2, che aumenterà la fedeltà visiva migliorando le correzioni degli artefatti causati da aberrazione cromatica e perdita di luce. Il post sul blog è stato scritto da Alex Vlachos, un ex membro del team VR di Valve che si è unito a Microsoft come “Partner Architect in Mixed Reality” all’inizio di quest’anno. Vlachos afferma che molte di queste nuove correzioni e miglioramenti sono avvenute durante lo sviluppo di HP Reverb G2.

Il team “ha dedicato molto tempo a migliorare l’approccio per la riduzione dell’aberrazione cromatica”, sviluppando in un nuovo algoritmo che apporta migliori correzioni all’immagine e si traduce in una visione più pulita attraverso le lenti. “Un pixel bianco sui pannelli di un visore si rifrange attraverso le lenti e si separa in pixel rossi, verdi e blu visibili al fruitore. La correzione dell’aberrazione cromatica mira a regolare questa condizione pre-distorcendo l’immagine di rendering in modo che l’immagine visualizzata dall’utente dopo la rifrazione delle lenti appaia come un singolo pixel bianco come previsto“.

Vlachos dice che questo aiuta ad eliminare molte aberrazioni cromatiche, come nell’immagine qui sotto.

Microsoft ha anche apportato miglioramenti per correggere le perdite di luce. “La maggior parte dei pannelli LCD sul mercato non dispone di filtri che si adattano perfettamente alla gamma cromatica della luce rossa, verde e blu e questo può causare qualcosa che chiamiamo dispersione di luce. Come esempio di perdita di luce, se un pixel verde puro perde un po’ di luce rossa attraverso il filtro, normalmente, in uno smartphone o in una TV a schermo piatto, non sapresti mai che un po’ di luce rossa sta filtrando attraverso quel pixel verde. Ma in VR, quella leggera perdita di luce rossa si rifrange attraverso le lenti, e poiché la luce rossa, verde e blu si rifrange in modo diverso attraverso l’ottica, quella luce fuoriuscita di un colore diverso si separa e può causare quello che sembra essere un sottile ghost colorato dell’immagine renderizzata. Abbiamo sviluppato una tecnologia per correggere questo problema nella maggior parte delle situazioni in cui c’è abbastanza luce nei pixel vicini per compensare gli artefatti.

Ciò migliora anche la sfocatura generale, come si può vedere vedere nell’immagine qui sotto.

Sebbene questi miglioramenti siano avvenuti durante lo sviluppo del Reverb G2, verranno applicati anche al Samsung Odyssey + e all’originale HP Reverb. Nel primo, Microsoft ha migliorato l’aberrazione cromatica nella zona periferica delle lenti. In quest’ultimo, il team è stato in grado di “migliorare gli artefatti dell’aberrazione cromatica, ridurre la distorsione radiale, applicare la correzione della perdita di luce e migliorare le prestazioni di rendering di circa l’8% nella maggior parte delle applicazioni”. Tutti questi miglioramenti verranno applicati anche al Reverb G2.

L’aggiornamento è ora disponibile nell’ultimo runtime dell’app Windows Mixed Reality, e può essere scaricato utilizzando Windows Update.

Fonte: Upload VR


Supporta VR-Italia, visita il nostro store su Amazon, trovi tutti gli accessori necessari per godersi appieno la realtà virtuale e tante altre idee!

https://www.amazon.it/shop/vritalia

Acquista OCULUS QUEST 2 già disponibile: https://amzn.to/3mp3xrf
Modello 64GB: https://amzn.to/32DnrXB
Modello 256GB: https://amzn.to/2FHPmwn