Evasion, il Co-Op multiplayer che punta a ridefinire gli FPS in VR

0

Archiact ha annunciato oggi Evasion, uno sparatutto in prima persona in realtà virtuale progettato appositamente per il combattimento multiplayer cooperativo ad alta intensità. In Evasion i giocatori saranno invitati a sperimentare i sistemi di locomozione di prossima generazione progettati da Archiact

Usando classi di eroi multiple per adattarsi a tutti gli stili di gioco, i giocatori potranno unirsi fino a tre amici o procedere da soli in una battaglia per la sopravvivenza. Evasion promette ambienti distruttibili e battaglie intense, completando obiettivi e affrontando boss giganti.

Archiact ha implementato una Swarm A.I. per i nemici con l’intento di aumentare la tensione e rendere il movimento tattico e il lavoro di squadra critici per la sopravvivenza. Ognuna delle quattro classi ha diverse abilità, compresa la possibilità di guarire gli altri giocatori. Striker (attaccante), Surgeon (chirurgo), Engineer (ingegnere) e Warden (guardiano), ognuno con punti di forza unici, armi e abilità speciali. Evasion permetterà ai giocatori di personalizzare la loro classe attraverso un sistema di potenziamento delle abilità mentre si progredisce nel gioco.

Secondo Archiact uno degli elementi chiave di Evasion è stato lo sviluppo di nuovi sistemi di locomozione in VR. I giocatori possono scegliere tra diverse modalità di locomozione progettate per il gameplay FPS di Evasion, ognuna delle quali può essere personalizzata per il proprio stile di gioco e livello di comfort.

Evasion utilizza gli avatar di IKinema, stato dell’arte nel settore, e la più recente tecnologia Unreal Engine 4 per consentire una fisica realistica, così come il 3D Spatial Audio, ottimizzato per i processori Intel Core Core i7 e i9.

Evasion è attualmente in fase di sviluppo per HTC Vive e Oculus Rift, il lancio è previsto per l’inizio del 2018