Wallace & Gromit in “The Grand Getaway”: la nostra anteprima da Venezia

0

Unico vero proprio videogioco in concorso a Venice Immersive 2023, Wallace & Gromit in “The Grand Getaway” è un’avventura di stampo classico ambientata nell’universo creato da Nick Park, che gli appassionati del cinema di animazione conosceranno per la serie di corti e per il lungometraggio La Maledizione del Coniglio Mannaro che hanno per protagonisti il distratto e pasticcione Wallace e il suo intelligentissimo cane Gromit.

Ho provato i primi cinque capitoli di The Grand Getaway, che durano circa cinquanta minuti e che rappresentano circa un terzo della durata del gioco completo (che uscirà sui visori VR Meta in data ancora da definirsi).

Nel capitolo di introduzione, che funge anche da tutorial, nei panni prima di un robot-aiutante e poi del cane Gromit, aiutiamo Wallace a preparare bagagli e razzo spaziale per raggiungere un campo da golf dove l’inventore intende passare la giornata. Ma una serie di guasti e imprevisti fa sì che la navicella atterri su un misterioso pianeta alieno, dove dovremo risolvere una serie di puzzle e affrontare diversi mini-game nel tentativo di riparare il razzo – mentre Wallace, ignaro di tutto, si mette a giocare a golf come se niente fosse, convinto di essere arrivato alla destinazione corretta.

Animato in modo da richiamare il feeling dello stop-motion dei film da cui è tratto, e doppiato da Ben Whitehead (la nuova voce ufficiale di Wallace) e Miriam Margolyes (Harry Potter, Babe Maialino Coraggioso, Happy Feet) nei panni di Beryl, un’intelligenza artificiale che ha il compito di guidarci e darci indicazioni, The Grand Getaway è un’avventura che trasferisce in VR i meccanismi e le dinamiche dei punta e clicca classici, facendo però anche uso di una fisica rudimentale e dell’interattività propria della realtà virtuale.

Grazie a puzzle e minigame che ricordano avventure slapstick come Job Simulator e Accounting, The Grand Getaway promette di intrattenere (soprattutto i più piccoli e i fan di Wallace & Gromit) per qualche ora, nonostante alcune delle meccaniche risultino piuttosto legnose e il ritmo assomigli più a quello di certi giochi educational che interrompono il gameplay per spiegarne il funzionamento prima di restituire il controllo in mano al giocatore.

Fortunatamente, la varietà di situazioni che propone, l’ottimo doppiaggio e il buon impatto visivo mantengono abbastanza alte le aspettative, in attesa di una data di uscita che speriamo venga annunciata presto.

 




Iscrivetevi al nostro canale Telegram per restare sempre aggiornati sulle ultime novità e stare in compagni di appassionati come voi!
Link: Gruppo VR-ITALIA

Acquista META QUEST 3 AL SEGUENTE LINK!
MODELLO 128:
https://amzn.to/48vN8co
MODELLO 512:
https://amzn.to/3EVynC4


Sconto del 25% per i migliori giochi META QUEST: https://bit.ly/3CJZBue

Acquista Reverb G2: https://amzn.to/38KW7JY