Archangel, i Mech VR non saranno più vincolati ad un binario, multiplayer in arrivo

3

Archangel è stato uno dei giochi tecnicamente più raffinati tra quelli rilasciati lo scorso anno, purtroppo però il gameplay eccessivamente semplicistico ne ha vanificato il potenziale. Ora però sembra che con i prossimi aggiornamenti questo limite verrà affrontato e superato.

Chris Hewish, vice presidente esecutivo di Skydance Interactive ha confermato che Archangel è prossimo ad acquisire la modalità multiplayer.

I giocatori potranno finalmente usare i loro robot giganti in stile Pacific Rim per combattere contro altri giocatori umani. È interessante notare che in questa modalità il gioco smetterà di essere vincolato su un binario, come per la campagna, e sarà possibile il movimento libero.

Hewish non ha ancora specificato come funzionerà esattamente, ma certamente sarà una dinamica completamente nuova. La libertà di movimento cambia notevolmente il gameplay, ci sarà movimento orizzontale contemporaneamente alla torsione del tronco e questo porterà a situazioni di combattimento molto divertenti. Verranno anche aggiunte nuove classi di Mech, per l’occasione.

L’aggiornamento arriverà verso metà anno, presumibilmente su tutte le piattaforme attualmente supportate: Rift, Vive e PSVR. Oltre a questa anticipazione Hewish ha confermato che lo studio sta anche lavorando su una nuova esperienza VR basata sul popolare marchio Walking Dead, e un altro non meglio specificato titolo che uscirà nel 2019. Hewish dice che Skydance Interactive vuole posizionarsi come attore tripla-A nel panorama della VR, per cui aspettiamoci grandi cose in arrivo da questo studio