Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge, tutto quello che sappiamo dal video reveal

0

Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge è il nuovo gioco in sviluppo negli studi di ILMxLAB, gli autori della serie Vader Immortal. Sapevamo già che le vicende si svolgeranno sul pianeta Batuu e si collocheranno in un arco temporale compreso tra Gli ultimi Jedi e L’ascesa di Skywalker. Inoltre il gioco sarà legato all’ambientazione del Black Spire Outpost di Star Wars: Galaxy’s Edge, la nuova zona del Disneyland Resort in California e Walt Disney World Resort in Florida. Questo primo video reveal è incentrato più che altro sulle emozioni che gli sviluppatori stanno provando nello sviluppare un gioco a tema Star Wars. Purtroppo si vedono pochissime fasi di gioco, e quel poco che si vede è ancora in uno stato embrionale: cercherò quindi di estrarre le informazioni più importanti che trapelano dal video.

La storia inizierà con un attacco pirata alla nostra nave-cargo, che ci costringerà ad un atterraggio d’emergenza sul pianeta Batuu, e da qui partiranno le nostre avventure. Ci imbatteremo quindi nel Black Spire Outpost, dove conosceremo divertenti personaggi alieni. Uno dei principali sarà Seezelslak, il proprietario di una taverna, appartenente ad una razza aliena con sei occhi vista nello spin-off di Han Solo. Nel video facciamo conoscenza con Bobby Moynihan, l’attore che presta voce e movimenti a questo bizzarro personaggio, oltre a vedere alcuni scorci della taverna. Oltre a Bobby conosciamo anche Debra Wilson, che interpreta invece Tara Rashin. Questo personaggio, che probabilmente sarà la villain del gioco, fa parte della “Guavian Death Gang” (il gruppo che dava la caccia a Han Solo e Chewbacca in Episodio 7) e possiede una nave spaziale tutta sua.

Sembra poi che il gioco sarà meno lineare di Vader Immortal: nella taverna per esempio potremo gironzolare tranquillamente e dedicarci ad alcune attività collaterali come ascoltare un Jukebox o giocare a freccette spaziali. Si potrà poi uscire ed esplorare le zone più selvagge di Batuu con una rinnovata libertà e sì, ci saranno i tanto amati/odiati Porgs. Confermata la possibilità di utilizzare i Blaster nelle sparatorie, mentre nessun cenno è stato dato sull’utilizzo delle spade laser. Confermato invece che durante la storia incontreremo personaggi iconici di Star Wars, ancora “top secret” chi saranno.

Il gioco uscirà entro la fine dell’anno, a quanto pare in esclusiva su Oculus Quest. Non si sa se sarà solo un’esclusiva temporale come il primo episodio di Vader Immortal, uscito dopo pochi giorni anche per il Rift. Nessun cenno neanche alla natura episodica o meno del gioco. Se volete rimanere aggiornati restate come sempre sintonizzati sui nostri canali!