Oculus Quest accetterà app al di fuori dello store, termina la produzione del Go

0

Dal 2021 Oculus Quest inizierà ad accettare app di terze parti al di fuori dello store. In realtà questo è già possibile grazie al sideloading e a SideQuest (qui la guida). Ciò comporta però una procedura abbastanza macchinosa durante la quale occorre attivare la modalità sviluppatore. In ogni caso lo store del SideQuest è ormai sdoganato, e molti sviluppatori lo usano per proporre soprattutto i loro giochi in early access. Dall’anno prossimo invece tutto questo sarà possibile semplicemente con un link diretto, a detta di Facebook.

Purtroppo però Facebook ha annunciato che quest’anno terminerà la produzione del suo primo visore standalone, cioè Oculus Go. L’azienda infatti vuole concentrarsi solo su visori a sei gradi di libertà, quindi sull’ecosistema Rift e Quest. Anzi non è detto che Oculus non voglia proporre un unico visore in futuro, che unisca le caratteristiche migliori dei tre prodotti attualmente sul mercato. Gli ultimi leak danno in uscita un nuovo Oculus Quest nel 2021, staremo a vedere. Nel frattempo dal 18 dicembre non usciranno più nuove app per il Go, anche se Facebook ha garantito gli aggiornamenti e le patch di sicurezza fino al 2022.

Fonte: UploadVR