Focus on You | la recensione | PCVR

0

Giocato con Pico Neo 3 Link su PC

Il mercato videoludico asiatico è totalmente differente da quello occidentale. Se dalle nostre parti viviamo di sparatutto, adventure game e multiplayer competitivi, dall’altra parte del mondo – oltre a RPG ed MMO – vanno fortissimo anche i dating sim. Questo genere, che soltanto negli ultimi anni sta esplorando un mercato differente, ha dato vita a opere straordinarie come Tokimeki Memorial, ma anche a un sacco di prodotti usa e getta in cui dar semplicemente sfogo alle proprie fantasie più fanciullesche. In VR, vista l’immersività del linguaggio, dating sim – e analoghi – proliferano come funghi, e per qualche motivo sono spesso tra i prodotti più curati che si trovano sulla piazza. Focus on You è uno di questi prodotti, tanto che potrebbe trovare un appeal anche tra il pubblico che pensava di non essere interessato a una produzione di questo tipo.

Focus on you è un dating sim guidato. Al contrario di altri esponenti del genere, non avremo a disposizione un vasto roster di potenziali compagne tra cui scegliere, e nemmeno la possibilità di approcciare un partner maschile. La protagonista del titolo di Smilegate Entertainment è YUA, una ragazza apparentemente timida, con cui inizieremo a creare un rapporto grazie alle nostre doti di fotografo, che ci porteranno a fotografarla nelle più svariate location, iniziando una love story che si concretizzerà soltanto alla fine della storia.

Quello che dovremo fare in Focus on You sarà semplicemente seguire un racconto, scegliendo ogni tanto una tra le poche risposte disponibili, e fotografando YUA in tutti i contesti possibili, trovando le inquadrature e il taglio che più ci aggrada.
Attraverso la nostra Sony a7II potremo inquadrare il soggetto, decidere la distanza focale e aprire o chiudere il diaframma per sfuocare o meno lo sfondo. Niente di particolarmente complesso, anzi. Per essere un gioco che si basa sulla fotografia, devo dire che mi aspettavo qualche settaggio in più in termini di complessità della camera, che risulta forse troppo semplicistica rispetto a quello che avrebbe potuto fare attraverso le potenzialità della VR.

Il focus principale del titolo è comunque quello di viversi la propria conoscenza con YUA, attraverso un andamento del racconto estremamente adolescenziale, un po’ sciocco e – a tratti – anche un po’ irrealistico. Ciò nonostante, Focus on You è esattamente quello che cerca un certo tipo di pubblico, e questo – per alcuni – potrebbe rivelarsi in realtà grande pregio. Non aspettatevi comunque i risvolti hard di prodotti come VR Kanojo o simili, Focus on You è una love story semplice e pulita, che non fa del risvolto sessuale il centro dell’esperienza.

Un prodotto quindi un po’ facilone, che ha però dalla sua un elemento davvero eccezionale. Dal punto di vista tecnico Focus on You è davvero brillante, e offre un lavoro sulla modellazione poligonale della protagonista e sulla pulizia degli ambienti rarissimo per un prodotto PCVR contemporaneo. È sempre strano vedere come siano spesso i titoli VR indirizzati a una nicchia quelli con la cura più maniacale per il dettaglio (com’era già successo con Gal Gun 2 VR) ma la realizzazione tecnica lascia davvero sbalorditi. Ovviamente l’interazione è ridotta all’osso, e l’impossibilità di muoversi dai punti prestabiliti aiuta a mantenere un certo dettaglio in tutte le situazioni, ma con Focus on You avrete la reale sensazione di vivere certi ambienti, e di avere di fronte a voi la protagonista del racconto.

Come tutti i giochi che si basano sulle fantasie dei giocatori, anche Focus on You lavora in modo un po’ ingiusto con l’utente finale. Il prezzo del gioco è di trentaquattro euro, che saliranno a più di cinquanta se deciderete di acquistare i DLC che sbloccano ambienti e situazioni aggiuntive, andando ad arricchire una storia che – nella sua versione vanilla – propone una durata di un’ora circa. Certo, c’è la possibilità di sbloccare ogni achievement, provare risposte alternative e così via, ma il fulcro del gameplay rimane sempre il medesimo, e la strada principale da percorrere è fondamentalmente una sola. Un’esperienza un po’ magra, rispetto al prezzo al quale il prodotto viene venduto.

Focus on You è un dating sim lineare, che vi fa vivere una piccola – e a tratti inconsistente – love story, dentro a un mondo effettivamente vivo e vibrante, che riesce a restituire un senso di realismo davvero eccezionale. Il gioco non è un granché, i contenuti sono pochi e il prezzo è alto, ma la pulizia formale che è in grado di offrire il prodotto non ha troppi uguali nel mercato PCVR contemporaneo, e – già da sola – potrebbe valere per alcuni il prezzo del biglietto. Da considerare durante gli sconti.

Focus on You è disponibile dal 5 luglio 2019 al prezzo di 33,99€ su Steam.

 




Iscrivetevi al nostro canale Telegram per restare sempre aggiornati sulle ultime novità e stare in compagni di appassionati come voi!
Link: Gruppo VR-ITALIA

Supporta VR-Italia, visita il nostro store su Amazon, trovi tutti gli accessori necessari per godersi appieno la realtà virtuale e tante altre idee!
https://www.amazon.it/shop/vritalia

Acquista META QUEST 2 AL SEGUENTE LINK
Modello 128GB: https://amzn.to/3ukjkM3
Modello 256GB: https://amzn.to/3iE8paj

Acquista Reverb G2: https://amzn.to/38KW7JY