Apple mette da parte la realtà aumentata in favore di un visore più economico

0

Apple starebbe pensando di sospendere i suoi piani relativi alla realtà aumentata, in favore di un visore MR più economico.

apple-reality-one

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, Apple aveva intenzione di rilasciare degli occhiali per la realtà aumentata durante il 2023. Purtroppo quella data è stata successivamente spostata al 2025 ed infine posticipata “tempo indeterminato” poiché la tecnologia non sarebbe ancora pronta.

Gurman e Wayne Ma di The Information affermano che Apple, rilascerà il nuovo visore MR nell’arco del 2023 al costo di circa $ 3000.

Sempre Ma afferma, che Apple è nelle prime fasi di sviluppo di un modello più economico “intorno al prezzo dell’iPhone”, tra gli $ 800 e $ 1600. Per raggiungere questo obiettivo, gli ingegneri Apple hanno apparentemente discusso sull’utilizzo di display a risoluzione inferiore, meno telecamere di tracciamento esterne, un processore più lento e materiali più economici.

Gurman di Bloomberg afferma che questo modello potrebbe essere chiamato Apple Reality One e utilizzerà un processore di livello iPhone (serie A) invece dei più costosi chip della serie M utilizzati nei Mac e Reality Pro.

L’esistenza di questo modello più conveniente è stata originariamente segnalata l’anno scorso dall’analista della supply chain Ming-Chi Kuo. Kuo prevede che questo modello consentirà ad Apple di raggiungere circa 10 milioni di consumatori, rispetto a meno di 1 milione per Reality Pro.

Ma riferisce che Apple non ha ancora realizzato un prototipo completamente funzionante e che i lavori sono iniziati solo l’anno scorso. L’anno di lancio previsto è apparentemente il 2024, anche se Ma suggerisce che probabilmente verrà posticipato data la lunga storia di ritardi con Reality Pro.

E voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe avere un visore a “basso” costo di Apple? fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Fonte: Upload VR