Un dispositivo VR per rilevare i sintomi della commozione cerebrale

0

La società SyncThink sta aiutando le squadre di football in tutti gli Stati Uniti a rilevare i sintomi di commozione cerebrale con EYE-SYNC, un visore VR omologato dalla FDA e conforme alle norme HIPAA dotato di hardware per la valutazione oculare che identifica i sintomi della commozione cerebrale sul campo. È così utile e facile da usare che i medici di squadra riescono a diagnosticare in 60 secondi se siete a rischio di commozione cerebrale. Il sistema si basa su un visore Samsung Gear VR

Il genio che ha avuto l’idea di eseguire questa diagnostica con la realtà virtuale è il Dr. Jamshid Ghajar, Fondatore e Chief Scientific Advisor di SyncThink.

Abbiamo un visore VR con un punto rosso che gira intorno a un cerchio e telecamere all’ interno del visore in modo da poter vedere effettivamente dove gli occhi si muovono. Osserviamo quanto bene gli occhi si sincronizzino con lo stimolo visivo, cioè il punto che gira intorno al cerchio“.  Spiega il Dr. Ghajar. Con questo metodo afferma che in meno di un minuto saprete se un giocatore deve essere trattenuto per un ulteriore esame o se può tornare in campo a giocare.

Un articolo del 2017 pubblicato su ESPN ha riferito che su 202 giocatori oggetto di uno studio, sia professionisti che provenienti dai college, 177 soffriva di CTE (encefalopatia traumatica cronica).

La CTE, secondo la Concussion Legacy Foundation, è una malattia degenerativa del cervello che si riscontra in persone con trauma ripetitivo della testa e del cervello come i giocatori di football che devono subire frequentemente commozioni o anche più piccoli impatti multipli nel tempo. Coloro che ne soffrono avvertiranno mal di testa, perdita di memoria, problemi di controllo delle pulsioni, rabbia, confusione, depressione, e altri problemi. Nel peggiore dei casi, le commozioni e i frequenti colpi alla testa possono causare danni cerebrali, crisi cerebrali, suicidio o morte precoce.

Da questi dati appare chiaro come il programma salvavita EYE-SYNC di SyncThink può essere veramente utile per gli atleti.

Le squadre di football dell’Università del Texas, Iowa State University e molte altre stanno già utilizzando il visore SyncThink VR con EYE-SYNC per trattare sul campo i loro studenti atleti dopo un impatto.

College come quello dello Iowa stanno utilizzando il SyncThink gear in due diverse situazioni – sul campo e in recupero. Mark Coverley, direttore della Medicina dello Sport e Direttore dell’Atletica Associata dello Stato dello Iowa, ha spiegato come i medici e i formatori siano meglio equipaggiati per “determinare in modo appropriato la decisione di ritorno sul campo, e, cosa più importante, per identificare aree specifiche di disfunzione che possono essere affrontate in modo più efficace durante il processo di recupero

Il football è un gioco molto popolare negli Stati Uniti, ma anche molto violento, se i giocatori di football sono trattati eticamente, ricevendo trattamenti e diagnostica appropriati e informandoli chiaramente del loro stato di salute, è più facile che questo sport continui a prosperare.