Stand Out VR Battle Royale (Alpha) vorrebbe essere il PUBG (PlayerUnknown’s Battlegrounds) della VR

0

Il sogno di qualunque sviluppatore di videogiochi è replicare anche in parte il successo ottenuto da PlayerUnknown’s Battlegrounds, o come viene chiamato in gergo, PUBG. È normale quindi che molti provino a buttarsi nel genere Battle Royale, a cui questo gioco appartiene, e c’è anche chi, come lo sviluppatore Raptor Lab, prova a renderlo ancora più coinvolgente ed immersivo creandone una versione per Realtà Virtuale (VR)

Stand Out è attualmente in fase di alfa test, ma lo sviluppatore sta rendendo il test immediatamente disponibile per tutti i proprietari di HTC Vive e Oculus Rift. Il gioco utilizza la formula standard del Battle Royale, ci si paracaduta disarmati da un aereo su una zona della mappa e poi si corre alla ricerca di armi e veicoli cercando di uccidere senza essere uccisi. In Stand Out abbiamo una mappa piuttosto grande in grado di gestire fino a 24 giocatori, con i posti vuoti ricoperti da bot, chat vocale di prossimità, e gli oggetti possono essere agganciati ovunque nel corpo evitando di impazzire con gli slot.

Da oggi la versione alfa è stata rilasciata su Steam in forma privata. Lo sviluppatore invita chi volesse partecipare al test a collegarsi al canale discord chiedendo la chiave (da attivare poi su Steam) con un messaggio privato all’utente “STAND OUT Keymaker#6572” (non domandatela con messaggi pubblici, nel migliore dei casi non riceverete risposta)

Il progetto è ancora molto giovane, ma già in questa preliminare versione si rivela molto promettente.