Saldi Steam VR: i consigli di Alessio “Back To VR”

0

A chi abbia passato gli ultimi giorni su Marte, ricordo che sono iniziati i saldi estivi su Steam (dal 25 giugno al 9 luglio), quindi possiamo trovare centinaia di giochi in realtà virtuale con sconti fino al 90%. In questo articolo voglio segnalare tre giochi in particolare, non tanto perché sono i migliori, ma sono i tre che consiglierei in questo momento, seguendo semplicemente i miei gusti e il mio umore. Ho evitato giochi del calibro di Half-Life: Alyx, Skyrim VR e No Man’s Sky perché già ampiamente noti anche da chi gioca su schermo, scegliendo tre titoli un po’ meno conosciuti, magari da recuperare per chi mastica già la VR e cerca un’esperienza un po’ diversa dal solito Beat Saber. Se volete avere una panoramica più completa di tutti i giochi VR in saldo, ordinati per rating o sconto, andate qui.

The Walking Dead: Saints and Sinners (27.19€, -20%)

Il primo titolo che voglio consigliare è sicuramente The Walking Dead: Saints and Sinners, un gioco già molto noto tra gli appassionati della VR ma forse meno da chi si approccia più di rado a questa tecnologia. Ed è veramente un peccato perché personalmente lo reputo il gioco migliore disponibile per la realtà virtuale ad oggi, dopo sua maestà Half-Life: Alyx. Per molti quello che sto per dire sarà una bestemmia, ma reputo il gameplay di Saints and Sinners addirittura superiore a quello del capolavoro Valve. L’uso delle armi corpo a corpo, la gestione dell’inventario, la libertà di movimento, raggiungono la vetta di ciò che la VR può offrire oggigiorno. Puntare alla testa di uno zombi con una pistola che dopo due colpi a vuoto si rompe, girarsi fisicamente e scappare, afferrare da terra una bottiglia, romperla ed infilzarla nel cranio del non-morto è qualcosa che deve essere provato da chi ama i videogames. Il tutto attorniato da un’ottima struttura da survival game, con una longevità sopra la media e tante trovate interessanti. Un titolo must-have anche se costasse i canonici 60€ insomma, quindi qualsiasi percentuale di sconto è tutto oro che cola. E dimenticavo: io mediamente odio i survival game a tema zombi…

Serious Sam VR bundle (13.28€, -91%)

La saga di Serious Sam è nota in ambito PC per aver raccolto l’eredità di Duke Nukem proponendo degli sparatutto ironici, rapidi, con quintali di piombo e decine di nemici a schermo. Vi sembrerà strano che vi consigli il porting VR di giochi così legati ad un gameplay da mouse e tastiera. In realtà i ragazzi di Croteam hanno svolto un ottimo lavoro nel proporre tantissime opzioni per il locomotion che funzionano tutte a meraviglia. Io stesso ho giocato ai primi 3 capitoli all’inizio della mia esperienza in realtà virtuale col teleport, divertendomi come un matto. Quello che si perde in mobilità lo si guadagna in immersione, soprattutto quando decine di alieni alti 10 metri avanzano verso di te mentre spari palle di cannone da una mano e razzi dall’altra. Nel pacchetto è compreso anche Serious Sam: the Last Hope, uno sparatutto ad ondate only VR, ottimo titolo da acquistare per chi si approccia per la prima volta alla VR. Quattro giochi ad un prezzo irrisorio, cosa volete di più? In attesa del quarto capitolo, che speriamo possa uscire anch’esso in VR più avanti.

 

VR Regatta – The Sailing Game (7.74€, -69%)

L’ultimo titolo che voglio consigliare appartiene ad un genere di nicchia, cioè quello dei simulatori di barche a vela, che viene qui esaltato dalla realtà virtuale. VR Regatta propone una simulazione molto soft, nella quale dovremo gestire in maniera abbastanza realistica gli strumenti dell’imbarcazione, tirando la scotta e ruotando il timone con i controller di movimento. Se abbiamo abbastanza spazio possiamo muoverci in room scale, con lo scafo che si inclinerà a seconda di dove ci posizioniamo, tutto a favore dell’immedesimazione. VR Regatta non ha una grafica fotorealistica, non possiede chissà quali modalità, non c’è nemmeno il modello delle nostre mani virtuali. Eppure effettuare una virata attorno ad una boa, con il sole in faccia, abbassando la testa per paura di colpire il boma che ruota è una sensazione unica. Se poi giochiamo a terra, con un ventilatore puntato nella direzione del vento, ci sembrerà quasi di sentire gli spruzzi del Mar dei Caraibi sul viso, e il caldo torrido di questi giorni sarà meno opprimente. E tutto questo ad un prezzo sicuramente inferiore a quello del noleggio di una piccola imbarcazione. Provare per credere.