Ownward gratis per il week-end a partire da Giovedì

0

Onward, lo sparatutto mil-sim tattico multiplayer, ha accumulato una solida base di giocatori da quando è stato rilasciato su Steam in Early Access un anno fa, se ancora non lo possedete e siete interessati a capire come mai venga spesso definito lo shooter definitivo in VR avrete la possibilità di provarlo gratuitamente durante il fine settimana, nel periodo che va dal 14 al 17 Settembre.

Onward non è uno sparatutto tradizionale, da subito ha dimostrato un carattere proprio focalizzandosi su un grande realismo che enfatizza la coordinazione e il lavoro di squadra. Niente mirini e informazioni a schermo, siete solo voi e le vostre armi, il vostro senso di orientamento e la capacità di comunicare con i vostri compagni, nel tentativo di uscire vivi e vincitori dal campo di battaglia.

Onward supporta HTC Vive e Oculus Rift. La natura fortemente a 360 gradi rende molto consigliato, seppure non indispensabile, un terzo sensore Oculus, oppure una configurazione con i sensori posti in diagonale nella stanza, così da evitare fenomeni di occlusione dei controller Touch.

Preparatevi ad una concorrenza dura, perché molti giocatori di lunga data hanno persino modificato i loro controller per assomigliare di più all’impugnatura di un fucile e prendere meglio la mira. Il livello di concorrenza è così alto che alcuni giocatori hanno formato una Ownward Championship League non ufficiale.

Nato dall’idea geniale di un singolo programmatore diciottenne alla sua prima esperienza con i videogiochi, Dante Buckley, che ha lasciato il college per occuparsi del progetto, è diventato subito un successo e un esempio guida per meccaniche di gioco poi imitate da un grande numero di titoli, tanto che è comune chiamare un certo tipo di sistema di movimento “Alla Onward” in riferimento al gioco che per primo lo ha introdotto.

Nel post di annuncio del free-weekend Buckley ci informa che nel mese di Settembre e Ottobre è prevista l’uscita di nuovi contenuti, tra cui nuove mappe.