Oculus Link ora funziona con USB 2.0, quindi anche con il cavo incluso

0

Oculus Link è una funzione che permette di giocare alla propria libreria su PC con Oculus Quest collegato con un cavo USB 3.0. Il cavo incluso nella confezione, essendo USB 2.0, non è mai stato compatibile, fino ad oggi. Infatti l’ultimo aggiornamento di Oculus Link permette di giocare con un semplice cavo 2.0, quindi anche il cavo di ricarica va bene (a patto di avere una porta USB tipo C sul PC). In fondo John Carmack all’ultimo Oculus Connect aveva dichiarato che la funzione Link per limiti del software può sfruttare una banda massima di 150 Mbps, quindi teoricamente i 480 Mbps dell’USB 2.0 erano già più che sufficienti.

Per il momento non si conosce se le prestazioni con un cavo USB 3.0 siano migliori, oppure se Oculus rilascerà un aggiornamento per sfruttare maggiormente le qualità del suo cavo ufficiale in fibra ottica. Sembra chiaro però che in questo momento l’azienda stia cercando di abbattere il più possibile le barriere della funzione Link del Quest, prima di migliorarne le prestazioni con i cavi top di gamma. Anche l’opzione wireless, possibile come dimostrato dall’applicazione Virtual Desktop, per il momento non viene considerata. Vedremo quale sarà la strada scelta da Oculus nei prossimi mesi, visto che la funzione Link rimane ancora in fase beta anche dopo quest’ultimo update. Per attivare la nuova funzione, selezionate l’opzione PTC nell’app Oculus su PC. Se volete sapere come funziona e come va Oculus Link potete andare a questo indirizzo.

Fonte: UploadVR