L’ultimo aggiornamento di Gunheart aggiunge il PVP, nuove armi, la modalità Elite, e altro ancora

0

Nel mese di Luglio Drifter Entertainment ha lanciato su Steam in early access il suo  sparatutto co-op in prima persona Gunheart. Ora lo studio ha pubblicato il suo primo importante aggiornamento per il titolo, aggiungendo non solo nuove funzionalità, ma anche diversi miglioramenti e correzioni di bug.

Per cominciare, una delle novità è quella che Drifter chiama “Gibs”, ovvero quando uccideremo gli alieni questi esploderanno in tanti macabri pezzi che si spargeranno ovunque. Per quanto riguarda le armi c’è il nuovo Death Disc per il combattimento a distanza ravvicinata, un frisbee che ricorda un po’ il disco di Tron. Poi una nuova arma combo, ottenuta unendo entrambe le pistole e un distruttivo lanciarazzi, che può essere potenziato per ottenere un missile teleguidato.

Dal Bent Horizon hub ora si può accedere ad un poligono di tiro, per la pistola si può sbloccare un mirino olografico sperimentale e i mirini standard si adattano al colore della scena così da essere sempre visibili.

Diverse ambientazioni ora hanno anche una modalità notturna ed è stata introdotta una modalità Elite per quei giocatori che cercano un’esperienza estrema. Riguardo al PVP, ora due squadre di giocatori possono affrontarsi per il controllo delle money pumps, e sono stati aggiunti nuovi livelli pensati specificatamente per il PVP.

Gunheart è attualmente disponibile su Steam per Oculus Rift e HTC Vive in sconto fino al 7 settembre.