L.A. Noire The VR Case Files – lancio per il 14 novembre

0

Si era già a conoscenza del fatto che Rockstar fosse al lavoro su L.A. Noir nella sua versione in realtà virtuale, ma arriva ora la conferma, una data di pubblicazione e alcuni dettagli.

Il 14 novembre verrà lanciato L.A. Noire: The VR Case Files, e non rappresenterà una conversione diretta e integrale del gioco flat, ma una selezione di sette dei suoi casi migliori ricostruiti ex novo per la realtà virtuale. Cole Phelps, il protagonista, potrà interagire con il mondo circostante sfruttando il tracciamento delle mani per afferrare gli oggetti, ispezionarli alla ricerca di prove, nonché prendere appunti a mano libera sul proprio taccuino. Confermata anche la guida di automezzi in prima persona, con un abitacolo altamente interattivo e uso diretto di autoradio, sportelli, comandi a volante, armi.

A domanda diretta, Rockstar ha risposto che il gioco supporterà esclusivamente HTC Vive ma anche in questo caso non si sa se ci sarà un blocco preventivo che ne impedisca l’uso (come Google Earth al lancio) o semplicemente mancherà di avere comandi personalizzati sui controller Touch e supporto per fruizione in 180 gradi. Di certo il rilascio su Oculus Home o il supporto nativo per i runtime Oculus è da escludersi. Smentita anche la diffusa indiscrezione si una versione PSVR, L.A. Noire: The VR Case Files sarà solo per PC.

Lo stesso giorno verrà lanciata anche una versione migliorata del titolo originale per le piattaforme Nintendo Switch, PlayStation 4 e Xbox One.