Divine Duel: Prime impressioni della Beta

0

“Sei tu un dio?” Grazie a Immersion Games e alla loro ultima fatica, Divine Duel, ora non solo potete rispondere tranquillamente di sì, ma potrete anche dimostrarlo scontrandovi contro altre divinità.

La software house polacca dopo essersi fatta le ossa con Disc Ninja ed Extreme escape è pronta a presentarci la sua ultima fatica, in uscita entro la fine del 2022.

In Divine Duel, impersoneremo un celestiale, un essere simil divino pronto a battersi con un avversario dotato di poteri simili ai nostri in arene ogni volta diverse.

Il titolo ricorda per via di alcune meccaniche, giochi famosi come ad esempio Magic: The Gathering o Yu-Gi-Oh!. Infatti avremo a disposizione una vasta gamma di magie, armi, difese o minion in grado di ferire il nostro avversario o proteggerci dai suoi attacchi. Il tutto condito da effetti speciali e colori ultravivaci.

Come in League of Legends dovremo sottostare ad un determinato intervallo di cooldown per poter utilizzare i vari poteri messi a disposizione del giocatore, a questo si aggiunge la gestione del nostro corpo nello spazio virtuale, perché dovremo schivare lateralmente gli attacchi nemici come in una sorta di “danza” in stile picchiaduro a incontri, come Street Fighter o Tekken.

In Divine Duel Potremo scegliere uno dei quattro avatar divini, la cui caratterizzazione prende spunto dalle più famose mitologie, come quella nordica o sudamericana. Oltre alla scelta del personaggio, potremo scegliere uno tra i quattro elementi: ghiaccio, terra, fuoco e aria. La scelta dell’elemento risulta fondamentale per personalizzare al massimo la nostra esperienza, infatti sarà possibile modificarlo e adattarlo al nostro stile di combattimento, inoltre la presenza di diversi alberi abilità rende il gioco molto più interessante soprattutto nella modalità PvP.  

Il gioco è stato provato su PC dotato di una scheda grafica 1080ti, non il massimo, ma lo stile cartoon non sembra avere grosse pretese rendendo il gioco fluido senza esitazione di sorta. 

Le sfide risultano divertenti, ma soprattutto molto veloci nella loro realizzazione, inoltre la facilità nel trovare avversari con cui imbastire scontri avvincenti vi porterà a non averne mai abbastanza. Lo scontro terminerà in due modi, all’azzeramento della barra dell’energia  oppure allo scadere del tempo, quest’ultima opzione decreterà automaticamente la vittoria o la sconfitta dei giocatori in base alla vita residua di entrambi gli sfidanti. 

Come avrete capito la prova è stata molto positiva e il mix di strategia e azione mi ha restituito un pacing sfidante ma mai frustrante.

Sicuramente un titolo da tenere d’occhio soprattutto se cercate un gioco con una componente online PvP diversa dal solito, anche se il dubbio più grande resta la gestione del meta e l’interesse a lungo termine dovuto all’equilibrio tra i vari combattenti e alle possibilità di customizzazione.

Ovviamente questa era solo una Beta e quindi vi rimandiamo alla recensione del gioco per le nostre considerazioni finali.




Iscrivetevi al nostro canale Telegram per restare sempre aggiornati sulle ultime novità e stare in compagni di appassionati come voi!
Link: Gruppo VR-ITALIA

Supporta VR-Italia, visita il nostro store su Amazon, trovi tutti gli accessori necessari per godersi appieno la realtà virtuale e tante altre idee!
https://www.amazon.it/shop/vritalia

Acquista META QUEST 2 AL SEGUENTE LINK
Modello 128GB: https://amzn.to/3ukjkM3
Modello 256GB: https://amzn.to/3iE8paj

Acquista Reverb G2: https://amzn.to/38KW7JY