Codec Avatars 2.0: Meta punta a creare Avatar fotorealistici

0

Quando parliamo di Metaverso ci immaginiamo di interagire con gli altri utenti tramite Avatar freddi con espressioni appena abbozzate. Presto tutto questo potrebbe cambiare grazie al Codec Avatars 2.0.

Il primo Codec Avatars venne presentato a Marzo 2019, da allora sono stati fatti numerosi passi avanti.

per creare un Avatar bisogna che il soggetto venga scannerizzato da 171 telecamere  alimentate da più reti neurali andando a ricreare il soggetto in digitale.

Una volta generato l’Avatar poteva essere controllato tramite un visore che presenta due telecamere, una per occhio e tre telecamere per la visione della parte inferiore del viso.

Al workshop Virtual Beings & Being Virtual del MIT ad Aprile, Yaser Sheikh, che guida il team di Codec Avatars, ha mostrato un video dell’ultima versione del progetto, descritta come “Codec Avatars 2.0“:

” Direi che una grande sfida del prossimo decennio è vedere se possiamo abilitare interazioni remote che sono indistinguibili dalle interazioni di persona “, ha osservato Sheikh.

L’anno scorso, Sheikh e i suoi colleghi hanno affermato che i loro modelli più recenti sono più piccoli e più efficienti rispetto alle loro ricerche passate, con la rete neurale che ora calcola solo i pixel visibili dal visore. Con questo avanzamento, un visore Quest 2 è apparentemente in grado di eseguire il rendering di cinque avatar in una scena altrimenti vuota a 50 fotogrammi al secondo.

Tuttavia, l’azienda sembra avere molta strada da fare per raggiungere questo tipo di fedeltà nella riproduzione degli Avatar. I Meta Avatar oggi hanno uno stile artistico da cartone animato, il loro realismo è effettivamente diminuito nel tempo, probabilmente per adattarsi meglio a gruppi più grandi con ambienti complessi in app come Horizon Worlds sul processore mobile di Quest 2.

Gli avatar codec potrebbero tuttavia diventare un’opzione separata, piuttosto che un aggiornamento diretto degli Avatar di oggi. Mark Zuckerberg ha descritto un futuro in cui potresti usare un avatar “espressionista” nei casual game e un avatar “realistico” nelle riunioni di lavoro.

Sheikh ha fatto notare che è impossibile prevedere quanto sia lontano il lancio di Codec Avatars all’interno del mercato consumer. Tuttavia ha detto che quando il progetto è iniziato mancavano “dieci miracoli”, e ora crede che manchino solo “cinque miracoli”.

voi che cosa ne pensate di questa tecnologia? fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Fonte: UPLOADVR




Iscrivetevi al nostro canale Telegram per restare sempre aggiornati sulle ultime novità e stare in compagni di appassionati come voi!
Link: Gruppo VR-ITALIA

Supporta VR-Italia, visita il nostro store su Amazon, trovi tutti gli accessori necessari per godersi appieno la realtà virtuale e tante altre idee!
https://www.amazon.it/shop/vritalia

Acquista OCULUS QUEST 2 già disponibile
Modello 128GB: https://amzn.to/3ukjkM3
Modello 256GB: https://amzn.to/3iE8paj

Acquista Reverb G2: https://amzn.to/38KW7JY