Le vendite di visori VR non hanno forse entusiasmato nel 2017, ma Nvidia prevede che vedremo un massivo incremento nei prossimi tre anni.

Durante il keynote per il CES 2018 a Las Vegas, Nvidia ha rivelato che si aspetta 50 milioni di visori VR venduti entro il 2021, come si vede nella foto in apertura di articolo. L’amministratore delegato Jensen Huang non ha perso specificato se questa cifra includesse anche i visori non collegati ad un PC, come quelli mobili e gli standalone.

E’ un numero importante e va tenuto conto che l’affermazione arriva da un’azienda che produce GPU e che quindi ha tutto l’interesse che si avveri. Oggi siamo ancora lontani, con una PlayStation VR che ha venduto due milioni di unità e Oculus e Vive che insieme dovrebbero aver fatto circa la stessa quantità, seppure non abbiano mai dichiarato un dato di vendita reale. Mancano 4 anni però al 2021 e per un settore come questo possono rappresentare un’era geologica.