Bullet Roulette VR – la recensione della versione Early Access (PCVR)

0

Giocato su Oculus Rift

Avete sempre subito l’inevitabile e controverso fascino di giochi come la Roulette russa? Vi è capitato di sentire quell’esigenza irrazionale a lasciare che la vostra vita e morte siano decretate da quell’entità folle ma imparziale che siamo abituati a chiamare fortuna? Bene se avete risposto ai miei precedenti interrogativi con un bel “SI!” sincero, suppongo che potreste aver soddisfatto questa discutibile necessità con una buona dose di fortuna. Oppure il tutto è rimasto li, sotto la pelle, come uno scomodo desiderio represso.
Ed è proprio a quest’ultima categoria che si rivolgono i ragazzi di Fibrum Limited con Bullet Roulette VR.

Bullet Roulette VR è un titolo di natura casual, giocabile fino ad un massimo di quattro persone e arricchito da elementi caratteristici dei giochi da tavolo.
Appena avviata la prima partita vi ritroverete catapultati in un losco bar del vecchio west, accerchiati dai truci sguardi di personaggi poco raccomandabili. A vostra disposizione una pistola 44 magnum posta al centro del tavolo: apparirà subito chiaro lo scopo del gioco. I ragazzi di Fibrum Limited ci propongono una sfiziosa variante della classica roulette russa, dove quattro giocatori seduti attorno ad un tavolo – a turno – inseriranno un proiettile nel tamburo della sei colpi e, proprio come nella versione reale del “gioco”, ogni giocatore dovrà puntarsi la pistola alla tempia e premere il grilletto. Furbizia, sangue freddo ed uno sconfinato bagaglio di gesti apotropaici saranno i vostri migliori alleati.

Il team di sviluppo prova, e riesce almeno in parte, a dare una certa profondità alla sua creatura aggiungendo alcune semplici meccaniche, così da arricchire un gameplay che altrimenti, sarebbe risultato monotono e ripetitivo quasi fin da subito.

La partita si apre con la consegna casuale di alcune carte da gioco, che ogni player riceverà, fino ad un massimo di tre. Ogni carta offre al giocatore un peculiare effetto e nel momento in cui viene giocata si avrà la possibilità di influenzare in modo più o meno incisivo il normale svolgimento della partita, rendendo il tutto meno prevedibile e ricco di possibili colpi di scena. Insomma, con la carta giusta potrete ribaltare a vostro favore il risultato di una partita apparentemente già segnata.

Tra le carte presenti in gioco ad esempio ne avremo una in grado di renderci immuni per un turno, o una che vi darà la possibilità di far rimbalzare il nefasto proiettile dalla vostra testa colpendo ed eliminando uno degli avversari.
Non finiscono qui le variazioni apportate, poichè in Bullet Roulette VR non sarete costretti a sparare necessariamente su voi stessi, ma spendendo i crediti che avrete accumulato sopravvivendo ai vari turni di gioco, avrete la possibilità di decidere se premere il grillettosu uno dei vostri avversari, potendo cosi avere la certezza di passare il turno incolumi ed eliminare uno dei partecipanti alla bisca.

Queste Semplici ma importanti aggiunte riescono a rendere il gioco davvero piacevole, soprattutto se in compagnia di amici, perfetto per farsi una bella partitella tra un impegno ed un altro o alla fine di una stressante giornata.

Bullet roulette VR è un gioco indie rivolto prevalentemente ad un pubblico casual, in grado di regalare momenti di tensione e copiose risate se giocato in compagnia. Se si è interessati a questo tipo di esperienza sento di potervelo consigliare, soprattutto se si tiene conto del modesto prezzo a cui viene proposto e il divertimento che questo titolo riesce a regalare. Va fatto comunque notare che al momento Bullet Roulette VR appare ancora molto acerbo e tappezzato da svariati e non trascurabili difetti tecnici, come ad esempio il positioning delle mani virtuali – per niente preciso – ed un’interazione particolarmente legnosa con i vari oggetti a disposizione.

Bullet Roulette VR è disponibile in accesso anticipato su Steam dal 11 settembre 2019 al prezzo di 4,99 € Compatibile con HTC Vive, Oculus Rift e Valve Index.