Volete provare Sonic The Hedgehog o Super Mario Bros in VR?

0

Il platform non è il primo genere che ci viene in mente quando pensiamo alla VR, ma se ci chiedessero di cimentarci in VR con Sonic the Hedgehog forse penseremmo che sia addirittura impossibile, è un titolo che già dal nome fa capire quanto il senso della velocità sia predominante e che, forse, potrebbe non essere così confortevole in VR.

Questi timori non devono evidentemente aver sfiorato Nimso Ny, uno sviluppatore indie che ha convertito in VR l’iconica Green Hill Zone Act 1, il primo livello del gioco originale di Sonic.

Questo livello non è il primo di un gioco in sviluppo, ma semplicemente una demo per il sistema di locomozione (walf-o-motion) sviluppato dallo stesso Nimso Ny.

Anche se dal punto di vista lineare il livello rispecchia l’originale, Nimso ha dovuto ovviamente improvvisare un po’ per convertire il livello in un’esperienza 3D. Le spike per esempio presentano spazi vuoti che è possibile attraversare, gli anelli sono distribuiti in un’area piuttosto che in linea retta.

In precedenza Nimso si era cimentato nella conversione di un livello di un gioco iconico meno frenetico ma non per questo meno spettacolare: Super Mario Bros.

Entrambi i titoli sono scaricabili gratuitamente dal sito dello sviluppatore, che ha comunque un account Patreon se qualcuno volesse supportarlo. La compatibilità al momento è solo per Oculus Rift, ma l’autore ha già annunciato la compatibilità nativa con il Vive nei prossimi giorni

Sega e Nintendo, per ora, non dicono nulla.