Spacefolk City | la recensione | Oculus Quest, PCVR

0

Giocato su Oculus Quest 2

Strategici e city builder non abbondano certo nello store di Oculus Quest, ragion per cui Moon Mode rilascia in questi giorni sul mercato Spacefolk City, una sorta di gestionale di microcomunità spaziali, in cui allargare le proprie città e rendere contenti i propri abitanti. Vediamo come se la cava questo piccolo gioco dallo stile cartoon sui nostri Oculus Quest nella nostra recensione!

Al contrario del recente Little Cities, che abbiamo visto in un’anteprima poco tempo fa, in Spacefolk City il setup ambientale si dimostra subito anti realistico, folle e colorato. All’interno di una galassia popolata da piccole creature con gusti molto specifici, dovremo costruire strutture, strade e via dicendo, in modo da far funzionare la città, e – soprattutto – facendo in modo che la felicità degli abitanti rimanga sempre alta.

Una delle idee più valide di Spacefolk city riguarda proprio il gameplay loop legato alla costruzione. Per recuperare materiali dovremo semplicemente raccogliere i piccoli asteroidi che circondano l’area e aprirli in due, mentre attraverso un menu potremo scegliere cosa costruire, e piazzarlo all’interno dell’area coperta dall’elettricità di una piccola nuvola, a cui avremo precedentemente attaccato un generatore. Il building è veloce, immediato e soddisfacente, ma presenta una manciata di opzioni poco chiare che non vengono esplorate dal tutorial.

Per attirare nuovi abitanti e per permettere l’apertura delle nuove strutture, dovremo sempre appiccicare nei dintorni degli elementi estetici legati ai gusti degli abitanti: arte, natura, cibo e così via sono elementi fondamentali sia per la felicità della popolazione, sia per far funzionare al cento per cento le strutture. Nonostante questo elemento sia accennato, non viene mai spiegato nel dettaglio come i parametri di felicità vengano realmente influenzati da questa o quell’altra meccanica, rendendo un po’ più fumoso un gameplay altrimenti molto immediato.

Non pensiate comunque che l’unico obiettivo del titolo di Moon Mode sia quello di ingrandire la vostra città a dismisura. Nonostante sia disponibile anche una modalità in cui divertirci semplicemente nell’espansione delle nostre terre spaziali, Spacefolk City ci presenta una piccola campagna composta da poco meno di una decina di livelli, in cui raggiungere sempre una serie di tre obiettivi.

Dal costruire un tot di edifici, fino al collezionare un numero specifico di risorse o difendersi dai solar flares sono solo alcuni dei molti obiettivi che il gioco ci metterà davanti, alla fine dei quali verrà sbloccato un nuovo livello, e potremo avvicinarci alla reale conclusione dell’avventura. Nonostante sia encomiabile la presenza di una campagna in un gioco di questo tipo, la sua struttura non risulta però qui particolarmente entusiasmante. Questo perché, dopo aver costruito una città nei suoi minimi dettagli, vorremo banalmente continuare gli obiettivi nella stessa mappa, e non ricominciare ogni volta da zero. Essendo il building la meccanica principale, la campagna di Spakefolk City avrebbe necessitato di molta più coesione per risultare davvero divertente fino alla fine, mentre finisce per stancare un po’ dopo il terzo o il quarto tabula rasa della nostra mappa di gioco.

Piacevole infine l’aspetto visivo e sonoro, con uno stile estremamente cartoon che, sebbene non faccia gridare al miracolo né come tecnica, né come direzione artistica, accompagna piacevolmente una manciata di minuti in sua compagnia, magari dopo una lunga e stressante giornata di lavoro.

Spacefolk City è un city builder dignitoso, che si impegna per restituire una campagna lunga e un gameplay loop efficace e divertente. Purtroppo, nonostante alcune meccaniche funzionino molto bene, l’opera di Moon Mode non fa abbastanza per divertire sulla lunga distanza, risultando sempre un po’ troppo simile a sé stesso, e costringendoci a rifare sempre le stesse cose a ogni cambio location. Se siete appassionati del genere potreste serenamente dargli una possibilità, se invece costruire e gestire una città dentro un videogioco non vi ha mai affascinato, lasciate tranquillamente correre.

Spacefolk City è disponibile dal 21 Ottobre 2021 su Oculus Quest e Oculus Rift e dal 28 Ottobre su  Steam.

 




Supporta VR-Italia, visita il nostro store su Amazon, trovi tutti gli accessori necessari per godersi appieno la realtà virtuale e tante altre idee!
https://www.amazon.it/shop/vritalia

Iscriviti al nostro canale telegram OFFERTE VR e tecnologia!
Link: Offerte VR-ITALIA

Acquista OCULUS QUEST 2 già disponibile
Modello 128GB: https://amzn.to/3ukjkM3
Modello 256GB: https://amzn.to/3iE8paj

Acquista Reverb G2: https://amzn.to/38KW7JY