Pimax mostra in anteprima i prossimi accessori per il suo visore VR 8K

7

Pimax, il produttore cinese di visori VR, ha rilasciato un video teaser che mostra una serie di accessori high-tech installabili sul prossimo visore 8K dell’azienda, un visore che vanta ben 200 gradi di campo visivo (FOV) a 3840×2160 per occhio di risoluzione grazie ad un doppio display LCD.

Nel video si vedono alcuni interessanti moduli a clip o avvitabili considerati di avanguardia anche per i produttori più blasonati; eye-tracking, hand tracking, modulo profumo (!), trasmettitore wireless, lenti correttive, ventola di raffreddamento, strap avanzata.

Il video non mostra nel dettaglio come funzionano alcuni degli accessori meno ovvi e decisamente più esotici, il più curioso è il modulo profumato, un diffusore di oli essenziali con ventola incorporata. Se funziona come il dispositivo similare del produttore giapponese Vaqso, allora dovrebbe contenere alcune cartucce di profumo che si attivano durante specifiche situazioni nell’esperienza VR.

Colpisce anche il ridottissimo spessore del trasmettitore wireless. Resta da vedere se il trasmettitore dell’azienda è dotato di una batteria integrata come DisplayLink oppure richiede una Powerbank esterna come TPCast.

Pimax rimane ancora abbastanza abbottonata sulle specifiche, fornendo solo un breve foglio informativo. Non è possibile al momento fare ipotesi sulla bontà di questa proposta, né in termini di qualità visiva né in termini di tracciamento, anche se hands-on indipendenti di precedenti prototipi avevano giudicato “impressionante” il FOV da 200 gradi e i pixel del display 8K sono stati descritti come “indistinguibili” per quanto ci si sforzasse di cercarli. Ciò che sarà però da valutare sarà la velocità e la luminosità di questo display.

Pimax ha di recente anche integrato il tracciamento posizionale Lighthouse di Valve, che ricordiamo è concesso in licenza libera a qualsiasi produttore voglia implementarlo, rendendolo così il primo visore non di HTC a sfruttare questa possibilità. Nel pacchetto sono infatti incluse anche due Lighthouse e dei controller che sembrano un mix tra quelli di HTC Vive e gli Oculus Touch.

Ancora non è stata annunciata nessuna data di lancio per il visore 8K VR dell’azienda.