Un visore modulare standalone 2800×2800 da Somnius Space

0

Somnium Space sta per rilasciare sul mercato un nuovo visore VR standalone con l’aiuto del produttore di X-TAL, VRgineers.

Probabilmente non avete mai sentito palare di questa azienda prima di oggi, ma Somnium è in circolazione da diversi anni al lavoro su quello che appare essere “l’unico metaverso VR al mondo costruito su blockchain”. Il gruppo gestisce una piattaforma social VR disponibile su SteamVR, in cui gli utenti possono acquistare terreni virtuali. Nel 2019 la società ha raccolto 1 milione di dollari per espandere la propria piattaforma.


Ritornando al visore, il prodotto è stato rivelato all’evento “Connect” di Somnium a Praga all’inizio di questa settimana. La società afferma che il suo dispositivo sarà basato su piattaforma XR2 di Qualcomm con tracciamento inside-out 6DOF tramite quattro fotocamere e display 2.800 x 2.800 e con un campo visivo orizzontale superiore a 115 gradi.

Altre funzionalità pianificate includono connessioni cablate e wireless al PC per l’accesso a SteamVR, con tracciamento nativo e controller apparentemente in lavorazione. A tal fine, il dispositivo sarà modulare, con elementi intercambiabili come il frontalino e anche dei pulsanti integrati. Il visore è in fase di progettazione dall’inizio del 2021.

Questi sono sicuramente piani ambiziosi e vale la pena ricordare le difficoltà che molte altre aziende di piccole e medie dimensioni hanno dovuto affrontare nel portare sul mercato l’hardware VR. DecaGear ha recentemente rivisto drasticamente i suoi piani per un visore SteamVR che è passato da 450$ a 700$. Inoltre ci sono molti altri elementi nei piani di Somnium nell’aria, come un riferimento a “display Micro OLED” che sicuramente cambierebbero drasticamente il design e posizionamento economico del prodotto.

Perché Somnium pensa che potrà trovare spazio in questo mercato? Secondo il fondatore e CEO Artur Sychov, si tratta di rilasciare un visore che i clienti “possiedano” veramente, con un ecosistema aperto che consenta loro di fare ciò che vogliono con il dispositivo. “Abbiamo visto una tendenza in cui molte aziende VR, grandi aziende, producevano visori VR con ecosistema chiuso, creando quindi spazi chiusi e noi, come azienda del metaverso, non possiamo permetterci di rischiare di dipendere da altri ecosistemi”, ha detto Sychov sul palco durante l’evento.

Somnium prevede di spedire i suoi primi visori nel quarto trimestre del 2022, anche se afferma che non eseguirà una campagna di pre-ordine. “Non prenderemo i vostri soldi finché non saremo pronti per la spedizione”, ha detto Sychov. “Forse al massimo un po’ prima.” Al momento non è stato rivelato esattamente quanto costerà il dispositivo, ma anche questo sarà la chiave per vedere che penetrazione nel mercato potrà avere Somnium. Se i suoi piani si realizzeranno, tuttavia, quello che potrebbe fare la differenza sarà la loro integrazione e idea di Metaverso più che l’hardware in se che al finire del 2022 potrebbe già risultare vetusto.

Fonte: UploadVR




Supporta VR-Italia, visita il nostro store su Amazon, trovi tutti gli accessori necessari per godersi appieno la realtà virtuale e tante altre idee!
https://www.amazon.it/shop/vritalia

Iscriviti al nostro canale telegram OFFERTE VR e tecnologia!
Link: Offerte VR-ITALIA

Acquista OCULUS QUEST 2 già disponibile
Modello 128GB: https://amzn.to/3ukjkM3
Modello 256GB: https://amzn.to/3iE8paj

Acquista Reverb G2: https://amzn.to/38KW7JY