Death Stranding VR si mostra in Trailer

0

Prima che possiate strapparvi i capelli dalla gioia o spaccare il vostro salvadanaio virtuale ovviamente si tratta di qualcosa di assolutamente non ufficiale. Il tutto fatto in modo chiaramente amatoriale, sviluppato da KingCeryn e non a scopi commerciali.

Creato in Unity questo fantasioso porting chiamato Death Stranding: Porter, inizia in una delle basi hub che, nel gioco completo, funzionano come campo base per i giocatori. In questo trailer si passa per la missione tutorial dove inizieremo la consegna dei primi pacchi. Si vede nel trailer anche l’utilizzo delle iconiche scale che si estendono per aiutarci a superare i dislivelli più ostici. Vedere esperimenti di questo tipo non può che farci sognare soprattutto quando nel gioco l’esperienza si focalizza molto sulle sensazioni, l’atmosfera e l’esplorazione.

Come già accennato il gioco non è assolutamente ufficiale e per i momento nemmeno giocabile attraverso sidequest ma speriamo vivamente che venga rilasciato anche solo per immaginare cosa sarebbe il capolavoro di Kojima Production per i nostri visori portatili. Il gioco visivamente non raggiunge le vette del Decima Engine ma sappiamo bene quanto anche una grafica low-poly potrebbe comunque farci emozionare in un’esperienza ben pensata e bilanciata.

Il fatto che KingCeryn stia lavorando a un suo gioco VR originale fa capire che questo trayler, tech-demo non rappresenti altro che un esercizio di stile, sviluppato in un mese esatto di lavoro, che serva da richiamo sul suo progetto principale. Di quale altro gioco vorreste vedere uno spin-off seppur non ufficiale su vostri visori? Noi pensavamo a un…Dead Space…

Fonte: Upload VR